Buone pratiche di raccolta per l’industria manifatturiera

Il processo

L’industria manifatturiera ha molto sfaccettature, ma Meridiana ha creato un sistema di buone pratiche per la gestione dei rifiuti che si adatta ai diversi ambiti. Applica perciò procedure collaudate e certificate, declinate secondo le necessità di ciascuna realtà.

Le fasi progettuali consentono a Meridiana di individuare la soluzione migliore da proporre al cliente:

Fase di sopralluogo:

ispezione al centro di produzione per conoscere gli spazi disponibili e le condizioni operative (percorsi, accessi, tipo di superficie, spazi per le manovre di carico e scarico, orari, aree dedicate allo stoccaggio dei rifiuti, rischi di interferenze con altre attività durante l’effettuazione del servizio).

Fase di analisi:

esame delle caratteristiche proprie dei rifiuti, con codifica e classificazione degli stessi e delle loro caratteristiche chimico-fisiche, per la scelta
dell’impianto terminale più appropriato.

Vantaggi per il cliente

  1. proposta tecnica modellata sulle esigenze del cliente
  2. soluzioni logistiche create sulla base delle reali condizioni di operatività
  3. fornitura di strumenti dedicati per le operazioni di carico e scarico
  4. possibilità di installazione di attrezzature ad alimentazione elettrica
Voglio saperne di più